Per i musicisti e i gruppi che partecipano al Südtirol Jazzfestival Alto Adige suonare non significa solo raggiungere ardite vette musicali, ma anche scalarle nel vero senso della parola, portandosi in spalla gli strumenti per dare vita a concerti d’alta quota in contesti paesaggistici straordinari. Ma è tutto il festival che ama arrampicarsi su vie ancora inesplorate, procedendo a tastoni su terreni accidentati con l’obiettivo dichiarato di scoprire nuovi paesaggi sonori.
Scorrendo il cartellone del Südtirol Jazzfestival Alto Adige si capisce subito che i termini mainstream e auditorium sono in via d'estinzione. Qui dominano i contrasti e le simbiosi artistiche, le location che non ti aspetti e le sonorità inesplorate; qui gli aggettivi preferiti da musicisti e organizzatori sono: sconosciuto, inaudito e imprevedibile. Nel corso delle varie edizioni in Alto Adige ci hanno raggiunto centinaia di artisti - dai nomi più prestigiosi della scena internazionale ai giovani talenti arrivati da tutto il mondo.

 

#16 DEUS EX QUARTET

Piazza Municipio Brunico: ore 21:00 | 29.06.2021

INGRESSO LIBERO

Underground jazz ungherese: i musicisti di questo quartetto, formatosi a Budapest nel 2016, si conoscono fin dall’infanzia. Nei loro brani combinano una grande varietà di stili e creano un cocktail musicale originale, sorprendente e unico - le influenze vanno dalla musica popolare ungherese alla bossanova brasiliana, dal rock britannico degli anni '90 al jazz contemporaneo.

 

LINE UP

Kristóf Velsz (HU) - guit
Márk Csernovszky (HU) - keys
Márton Csernovszky (HU) - b
Márk Gasner (HU) - dr

 

#20 ORGES & THE OCKUS-ROCKUS BAND

Bottiglieria HARPF Brunico: ore 21:00 | 30.06.2021

INGRESSO LIBERO

Si dice che Vienna è la porta per i Balcani, il che significa che i Balcani iniziano a Vienna. Ma poi dove finiscono? Forse in Tennessee? Orges & The Ockus-Rockus Band è nata per rinfrescare i ritmi balcanici con molto rock 'n' roll e swing gitano. Sembra che i Balcani si trovino a loro agio in questa nuova veste musicale. A volte anche J.J. Cale balla al ritmo di 7/8.

 

LINE UP

Orges Toçe (AL/AT) - voc, guit
Christian Marquez-Eberle (AT) - dr, voc
Andrej Prozorov (UA) – ssax
Lukas Kranzelbinder (AT) – db

#24 Santa Diver

Piazza Municipio Brunico: ore 21:00 | 01.07.2021

INGRESSO LIBERO

Per parecchio tempo la delicatezza del suo suono ha impedito al violino di essere alla pari con trombe e sassofoni. Non è più così oggigiorno. Il violino ha un ruolo di primo piano anche in questo trio ungherese fondato nel 2006. Santa Diver combina jazz e world music, folk balcanico e rock e con tutto ciò genera un suono inconfondibile.

 

LINE UP

Luca Kézdy (HU) - vl
Dávid Szesztay (HU) - b
Dávid Szegő (HU) – dr

#28 GUY SALAMON GROUP

Piazza Municipio Brunico: ore 21:00 | 02.07.2021

INGRESSO LIBERO

Il bandleader israeliano Guy Salamon descrive la musica di questo gruppo come un incrocio di generi e di stili alla ricerca di un suono che "unisce gioia e dolore, caos e silenzio". Nel 2019, i musicisti provenienti da Olanda, Portogallo, Danimarca, Corea del Sud, Scozia e Catalogna hanno registrato il loro primo album "Unfollow the Leader".

 

LINE UP

Guy Tristan Salamon (IL/UK) - dr, comp
Alistair Robert Payne (UK) - tr
Ian Ray Cleaver (NL) - tr
José Soares (PT) - asax
Lucas Martinez Membrilla (ES) - tsax
Teis Dauer Celcroix Semey (DK) - guit
Brodie James Loch Jarvie (UK) - b
Xavi Torres (ES) - p

Aftermovie 2019
#jazzfestival
CONTATTO

Brunico Kronplatz Turismo
Piazza Municipio 7
I-39031 Brunico (BZ)
Val Pusteria | Alto Adige | Dolomiti | Italia
t +39 0474 530 031

 

RICERCA ALLOGGI
TUTTE LE INFORMAZIONI SU BRUNECK